Nuovo Polo Emato-Oncologico presso l’Ospedale Policlinico San Martino di Genova - AIL Sezione Genova - AIL Genova

Sede Legale
Galleria Mazzini 3/7
16100 Genova

Sede Operativa
Viale Pio VII 12/3
16148 Genova

+39 010 376 19 06

info@ailgenova.it
Vai ai contenuti

Nuovo Polo Emato-Oncologico presso l’Ospedale Policlinico San Martino di Genova

AIL Genova
Pubblicato da in News ·
Il nuovo Polo Emato-Oncologico presso l’Ospedale Policlinico San Martino di Genova è realizzato mediante le risorse finanziarie messe a disposizione dalla Regione Liguria, anche per il tramite dei Fondi Sviluppo e Coesione (FSC) e dall’Ospedale Policlinico per quanto attiene le opere, nonchè da AIL–Sezione Genova ONLUS ( Associazione Italiana contro le Leucemie-Linfomi e Mieloma) per quanto attiene gli arredi.
Il nuovo Polo Emato-Oncologico sarà localizzato in adiacenza al Padiglione IST SUD e più precisamente nei Padiglioni Patologie Complesse ed Isolamento I .
Le funzioni del nuovo Polo avranno il seguente assetto distributivo:
• Padiglione Patologie Complesse : Reparto degenze (30 posti letto) e Studi medici;
• Padiglione Isolamento I, piano terra: Ambulatori visita (in numero di 8) e servizi annessi;
• Padiglione Isolamento I , piano primo: Day Hospital, contraddistinto dalla presenza di 4 camere a 2 posti  attrezzate con letti  e  da 5 camere a 2 posti attrezzate con poltrone , per un totale di 18 postazioni  destinate alle terapie di infusione.
Il collegamento tra i Padiglioni avverrà tramite n. 2 Camere Calde, che garantiranno il passaggio dei pazienti in ambiente protetto.
Attualmente i finanziamenti dei lavori riguardano la realizzazione del Reparto Degenze e gli Ambulatori visita del piano terra mentre la realizzazione del Day-Hospital del primo piano sarà oggetto di lavori e finanziamenti successivi ed ulteriori.
Il nuovo Polo Emato-Oncologico occuperà una superficie complessiva pari a circa 2600mq, di cui 1600 mq destinati al Reparto Degenze e 1000 mq destinati  ad Ambulatori e Day-Hospital.

IL REPARTO DEGENZE
Il Reparto degenze, collocato al piano zero del Padiglione Patologie Complesse,  si compone di 17 camere della dimensione di circa 30 mq ciascuna, destinate ad ospitare complessivamente 30 pazienti, di cui n° 4 in camere singole e n° 26 in camere doppie.
Le camere sono dotate di servizi igenici di cui n°3 per portatori di handicap e n°14 adattabili.
Il Reparto è altresì dotato di spazi ad uso medico ( lavoro medici, sala medici, n°8 studi medici, medicheria, lavoro infermieri e locale caposala), locali di servizio (depositi, lavaggio assistito, lavapadelle e magazzini), spazi per il ristoro ( tisaneria, ristoro pazienti) e spazi per le attese (soggiorno di piano e sala di attesa per 16 visitatori).
GLI AMBULATORI VISITA
L’area destinata agli ambulatori di visita, collocata al piano terra del Padiglione Isolamento I, si compone di n°8 ambulatori con locale accettazione e sale di attesa per 47 persone; locale caposala, sala prelievi , laboratorio POC (Point of Care), locali ad uso archivio, magazzino e depositi.

IL DAY-HOSPITAL
L’area destinata al Day-Hospital , che sarà collocata al piano primo del Padiglione Isolamento I, si comporrà di n°9 camere a due posti destinate alle terapie di infusione ( di cui n°4 camere con letti e n° 5 camere con poltrone). di n°1 locale destinato a Punto di prelievo midollare, n°2 ambulatori visita.
Il Day Hospital sarà altresì dotato di spazi ad uso medico (locale per puntato midollare,medicheria, lavoro infermieri, locale caposala e n°2 ambulatori), locali di servizio (depositi e lavapadelle), spazi per il ristoro (tisaneria)  e spazi per le attese (sala di accoglienza e sala di attesa per 18 visitatori).
L’INTERVENTO DI AIL – SEZIONE GENOVA ONLUS
Ad oggi AIL – Sezione Genova ONLUS ha finanziato l’acquisto di tutti gli arredi del piano zero del Padiglione Patologie Complesse (Reparto Degenze e Studi medici) e del piano terra del Padiglione Isolamento I (Ambulatori di visita). Gli arredi sono stati forniti da LINET ITALIA.
Il Progetto degli arredi e del colore,  finanziato dall’Ospedale Policlinico San Martino a firma dell’Arch. Raffaella Bellino, è stato condotto in stretto raccordo con il Personale Medico ed i Rappresentanti di AIL, mettendo il paziente al centro delle decisioni progettuali.
Nell’ottica di migliorare la permanenza del paziente in ospedale, gli arredi delle camere sono stati studiati per garantire il livello del comfort alberghiero, dotando le stesse di armadi personali, poltrone e boiserie con mensole per TV ed attrezzate con scrittoio.
I letti di degenza, sono di tipo ergonomico, di ultima generazione, elettrificati, con piattaforma di sollevamento della struttura in alto e in basso, dotati di movimentazione dello schienale per agevolare  la mobilità del paziente, del tipo a 5 ruote per agevolare  la movimentazione del  letto da parte del personale medico e paramedico.
Il  comodino è appositamente studiato per  l’indipendenza del paziente ed è dotato di facile movimentazione manuale nonchè realizzato in materiale a controllo infezioni.
Data la degenza plurisettimanale dei pazienti, arredi e finiture sono stati scelti in coordinato con colori chiari.
In particolare è stato scelto  il colore verde, come tema di fondo, in quanto simboleggia la natura, l’ambiente, la vita e la primavera, inducendo, da un punto di vista psicologico, l’autostima, l’effetto di stabilità  e in quanto  può rappresentare un nuovo inizio ed un momento di crescita.
Il colore avorio ed il bianco ghiaccio, nei toni caldi, sono stati individuati come colori complementari  alla percezione dell’effetto positivo del colore verde.


Nessun commento


A.I.L. - ONLUS
SEZIONE DI GENOVA
Presidente
FREDDI DE STEFANIS Liliana
Realized by ©CondorProject 2017 WebDesigner - IT
e-Mail:  info@ailgenova.it
PEC: ail_genova@pec.it
telefono e fax: +39 010 376 19 06
www.ailgenova.it
Torna ai contenuti