La storia di Thomas - AIL Sezione Genova - AIL Genova

Sede Legale
Galleria Mazzini 3/7
16100 Genova

Sede Operativa
Viale Pio VII 12/3
16148 Genova

+39 010 376 19 06

info@ailgenova.it
Vai ai contenuti

La storia di Thomas

AIL Genova
Pubblicato da in Testimonianze ·
“Cara Liliana, cara Ail Genova...
Essere un post trapiantato significa convivere con due vite in una: c'è stato un prima, durissimo, e un "poi" di quasi normalità.
In mezzo un mondo di paure, emozioni, ricordi, dolori e gioie.
Ai miei figli Leo e Linda prima o poi dovrò spiegare, Spiegare che sono al mondo non solo per volontà dei loro genitori ma per quanto hanno fatto gli altri: i medici, gli infermieri, la mia compagna Daniela, casa Ail, i parenti e gli altri pazienti.
Non è banale perché posso ben dire che alcuni malati li abbiamo persi per strada, anche molto più giovani di me purtroppo.
Non così io, che sono sopravvissuto e dopo questa esperienza ho messo al mondo due bimbi, cosa che non avrei mai pensato prima.
Questo per dire che la malattia ti cambia, la guarigione pure.
E che, come detto, fai presto a ritrovarti a vivere tra due vite anziché una.
Per poi fare cosa?
Per ciondolare ancora e magari regalarne un po' agli altri, figli o meno che siano. Perché è sopratutto grazie agli altri che siamo ancora qui. Forse anche per onorare, per quanto possibile, questo debito che ci accompagna sempre.
Un ricordo?
I preparativi da Casa Ail per raggiungere l'ospedale in ambulanza.
Dal nido caldo e protettivo al volo su Marte: gli spifferi da combattere bardandosi come palombari, le scosse sulla barella, le luci dalla finestrella posteriore.
Mi sentivo come un soldato che fa lo sbarco in Normandia.
... E invece facevo solo un passo verso la normalità“.


Nessun commento


A.I.L. - ONLUS
SEZIONE DI GENOVA
Presidente
FREDDI DE STEFANIS Liliana
Realized by ©CondorProject 2017 WebDesigner - IT
e-Mail:  info@ailgenova.it
PEC: ail_genova@pec.it
telefono e fax: +39 010 376 19 06
www.ailgenova.it
Torna ai contenuti