Dicono di Noi... inaugurazione Polo Emato-Oncologico - AIL Sezione Genova - AIL Genova

Sede Legale
Galleria Mazzini 3/7
16100 Genova

Sede Operativa
Viale Pio VII 12/3
16148 Genova

+39 010 376 19 06

info@ailgenova.it
Vai ai contenuti

Dicono di Noi... inaugurazione Polo Emato-Oncologico

AIL Genova
Pubblicato da in News ·
ANSA 14 Dicembre 2017

Sanità: nuovo polo Emato Oncologico al S. Martino di Genova

Investimento di oltre 1,3 mln di Regione, ospedale e Ail

(ANSA) - GENOVA, 14 DIC - Una superficie di circa 800 mq dedicata alle degenze, che ospita fino a 30 pazienti, 17 camere, 4 singole e 13 doppie, dotate di letti di ultimo modello e poltrone che possono accogliere i parenti dei malati; e oltre 400 mq per gli studi medici. Sono i numeri del nuovo Polo Emato Oncologico dell'Ospedale Policlinico San Martino, realizzato con il finanziamento di Regione Liguria e Ospedale, con il significativo contributo di dell'Ail di Genova per gli arredi.
Nel reparto sono destinati a transitare ogni anno circa mille pazienti. L'investimento è stato di oltre un milione e 300 mila euro (795.303 Regione e Ospedale Policlinico San Martino e 536.000 euro da Ail Genova) e ha permesso di completare il Reparto Degenze dell'Unità Operativa di Ematologia e
gli Ambulatori. Ulteriori lavori saranno dedicati alla realizzazione del Day-Hospital con un investimento complessivo per il Reparto di 4 milioni e 700 mila euro (3.976.923 Regione; 724.553 San Martino).  
"Questo reparto - afferma l'assessore regionale alla Sanità Sonia Viale - è un bell'esempio di valorizzazione dell'eccellenza ligure costituita dal Polo Emato Oncologico nell'hub regionale dell'Ospedale Policlinico San Martino e di sinergia con il mondo delle associazioni. Abbiamo
messo al centro l'umanizzazione delle cure anche grazie al contributo prezioso di Ail".
Il trasferimento delle degenze e delle attività ambulatoriali dei due reparti di Ematologia rappresenta un altro tassello nella realizzazione del San Martino Cancer Center. "Un'area che riunisca anche fisicamente tutte le principali attività cliniche - dice il dg del San Martino Giovanni Ucci - di oncologia ed oncoematologia del Policlinico". "Voglio esortare i genovesi a cercare di essere sempre più generosi - spiega Liliana Freddi, Presidente AIL Genova - perché abbiamo altri progetti da portare avanti per aiutare le persone ammalate".
Il nuovo reparto rappresenta un tassello importante anche per le politiche sanitarie del Comune. "Vorremo che Genova diventasse attrattiva anche per le eccellenze sanitarie – dice il sindaco Marco Bucci - un luogo dove i pazienti possono curarsi e fare la convalescenza in riviera. Questo è l'obiettivo per avere una sanità di eccellenza".  (ANSA).



Nessun commento


A.I.L. - ONLUS
SEZIONE DI GENOVA
Presidente
FREDDI DE STEFANIS Liliana
Realized by ©CondorProject 2017 WebDesigner - IT
e-Mail:  info@ailgenova.it
PEC: ail_genova@pec.it
telefono e fax: +39 010 376 19 06
www.ailgenova.it
Torna ai contenuti