Acquisto nuovo macchinario per il laboratorio dell'Università presso l'Azienda Ospedaliera San Martino di Genova - AIL Sezione Genova - AIL Genova

Sede Legale
Galleria Mazzini 3/7
16100 Genova

Sede Operativa
Viale Pio VII 12/3
16148 Genova

+39 010 376 19 06

info@ailgenova.it
Vai ai contenuti

Acquisto nuovo macchinario per il laboratorio dell'Università presso l'Azienda Ospedaliera San Martino di Genova

AIL Genova
Pubblicato da in News ·
[image:image-0]
L’impegno dell'AIL consente un importante progresso tecnologico dell'analisi molecolare presso l'Azienda Ospedaliera San Martino di Genova

Grazie a una consistente donazione della sezione genovese dell’AIL, il Laboratorio di Genomica Traslazionale dell’Azienda Ospedaliera Universitaria San Martino, diretto dal Professor Alberto Ballestrero, si arricchisce da oggi di uno strumento che mette la regione Liguria all’avanguardia italiana ed europea nella medicina personalizzata: Ion S5, prodotto dalla Thermo Fisher Scientific, azienda leader nel settore, è il primo di cinque sequenziatori di ultima generazione ad essere consegnato a un centro clinico nella Comunità Europea.

Questa apparecchiatura consentirà un immediato progresso della performance globale della diagnostica molecolare per la sua capacità di migliorare significativamente la velocità e il volume di analisi.

1-La capacità di leggere velocemente la presenza di mutazioni nelle cellule tumorali consente di decidere in meno di 48 ore quale trattamento somministrare a pazienti affetti da malattie come la leucemia, il cancro del colon e del polmone o il melanoma metastatico: la conoscenza di queste mutazioni permette al medico di prescrivere solo ai pazienti che potranno realmente beneficiarne i nuovi farmaci biologici, molto attivi ma anche molto costosi. Questo comporta un’ottimizzazione farmacoeconomica e quindi un risparmio per il sistema sanitario.

2-La capacità di studiare contemporaneamente da 8 a 384 campioni, in due giorni, con una riduzione nell’attesa del risultato e un costo analitico ridottissimo, senza eguali con le tecnologie attuali. Grazie all’elevato volume di lavoro che la macchina donata da AIL può svolgere, è ora finalmente possibile eseguire in un solo centro ad altissimo contenuto scientifico e tecnologico esami per un vasto bacino di utenza, risparmiando enormemente sui fondi spesi per la sanità pubblica e contemporaneamente offrendo di più ai cittadini della Liguria.

Inoltre la disponibilità di questa apparecchiatura apre la possibilità a nuove applicazioni e sviluppi della diagnostica molecolare.

1- Con questa apparecchiatura diventa possibile attuare la farmacogenomica personalizzata, in altre parole la decisione sui farmaci giusti da dare a ogni persona sulla base del suo unico profilo genetico: che si tratti di un farmaco per il controllo della pressione, di un antidolorifico o di un chemioterapico, con l’analisi farmaco genomica è possibile evitare effetti collaterali potenzialmente letali, o assicurarsi che un malato anziano non assuma medicine pericolose per la sua salute, con i risparmi e il guadagno in termini di vita di qualità che ne sono l’ovvia conseguenza.

2- Con questo strumento è anche possibile individuare mutazioni familiari in migliaia di geni in un solo test economico e rapido, con la sicurezza di individuare anche alterazioni rare e poter fornire informazioni preziosissime ai pazienti e alle loro famiglie: conoscere se un proprio familiare è a rischio di malattia e se è opportuno adottare misure ritagliate su misura per lui è una realtà a portata di mano.

Tutto questo è reso possibile grazie all’aiuto che AIL ha voluto dare al team del Professor Ballestrero. Questo team è costituito da medici e scienziati dedicati, che hanno trascorso diversi anni all’estero in Centri di fama internazionale e sono rientrati a Genova per offrire l’esperienza da loro acquisita, e da biologi con elevata professionalità nel campo della diagnostica e della biologia molecolare


Nessun commento


A.I.L. - ONLUS
SEZIONE DI GENOVA
Presidente
FREDDI DE STEFANIS Liliana
Realized by ©CondorProject 2017 WebDesigner - IT
e-Mail:  info@ailgenova.it
PEC: ail_genova@pec.it
telefono e fax: +39 010 376 19 06
www.ailgenova.it
Torna ai contenuti